La Riunione Tecnica Obbligatoria di venerdì 11 maggio

Venerdì 11 maggio si è tenuta la Riunione Tecnica Obbligatoria  che ha coinvolto colleghi aretini che ricoprono incarichi nazionali centrali nella vita dell’Associazione. Inizialmente la platea di ArbitroClub ha assistito alla presentazione del nuovo sito web e della nuova pagina Facebook della Sezione Aia di Arezzo. Il Presidente Sauro Cerofolini ha infatti dato la parola al Consigliere Erminio Cerbasi, responsabile dell’area stampa, e ad Andrea Brocchi, l’ideatore della nuova piattaforma: come entrambi hanno ribadito, “si tratta di un cambiamento importante che si propone di aumentare la visibilità della nostra realtà”. La parola è quindi passata agli associati impegnati in ambito di giustizia sportiva: per primo è quindi intervenuto il Vicepresidente Tommaso Ceccarini, approfondendo su ciò che concerne la tutela legale per gli arbitri più giovani. Andrea Sandroni, Vicepresponsabile della Commissione Disciplina Nazionale e Bernardo Albergotti, Componente della Commissione Disciplina Regionale, hanno invece affrontato aspetti legati alla giustizia domestica dell’AIA. Infine è toccato al Componente del Servizio Ispettivo Nazionale Sandro Sarri puntualizzare sul funzionamento della sfera amministrativa e contabile. Durante la piacevole serata più volte sono stati citati il Regolamento Associativo e il Codice Etico che, oltre al Regolamento del gioco del calcio, devono rappresentare dei punti di riferimento centrali per ogni buon arbitro. Il Presidente Sauro Cerofolini, dopo aver augurato un buon finale di stagione a tutti, ha dato l’appuntamento al prossimo 8 giugno, data in cui si svolgerà l’assemblea ordinaria durante la quale verranno presentati il bilancio consuntivo sezionale e la relazione tecnica ed associativa della stagione sportiva 2017/2018.

Autore dell'articolo: Ennio