Sezione Arbitri Arezzo

Arbitro Club

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
buildingPiazzale Lorentini - 52100 Arezzotelephone_red 0575 370999   email_open_image arezzo@aia-figc.it

Designazioni di sabato 27 e domenica 28 gennaio

E-mail Stampa PDF

Maccarini-2crop

Poche ore di riposo, visto il recupero all'Olimpico di mercoledì 24 gennaio, ed è già il momento di tornare in campo per la punta di diamante della Sezione di Arezzo: domenica alle ore 15 allo Stadio San Paolo Lorenzo Gori sarà l'assistente n° 2 in NAPOLI-BOLOGNA. 

Per la Serie Cadetta invece, Marco Scatragli e Niccolò Pagliardini sabato alle ore 15 saranno di scena in CARPI-SPEZIA e VENEZIA-CESENA, mentre l'arbitro di CAN PRO Giosuè D'Apice dirigerà FIDELIS ANDRIA 1928-COSENZA CALCIO.

L'arbitro CAI Lorenzo Maccarini (nella foto) è stato invece designato nel derby reggino del girone A di Eccellenza calabrese CALCIO GALLICO CATONA-REGGIOMEDITERRANEA. 

A livello regionale 23 gli aretini impegnati, 15 arbitri e 8 assistenti. Flavio Barbetti torna in categoria arbitrando lo scontro playout LARCIANESE-ATLETICO CENAIA e Juri Gallorini fischierà in CUOIOPELLI-PONTEBUGGIANESE con la squadra ospitante che comanda la classifica del girone A. Sfida di alta classifica per Francesco Pepe che sarà l'assistente n°2 in SESTESE CALCIO-FORTIS JUVENTUS 1909, rispettivamente quinta e prima del girone B, mentre la coppia formata da Andrea Pacifici e Fabio Marconi sarà impegnata in GROSSETO 1912-SAN MINIATO BASSO. 

Di seguito le designazioni regionali complete. 

Leggi tutto...
 

Recupero di Serie A per Lorenzo Gori

E-mail Stampa PDF

Gori Lorenzo 003

 

Causa forze maggiori, nello specifico il temporale che colpì Roma, la gara qualche settimana fa fu rimandata: è giunto quindi il momento per Lorenzo Gori di tornare allo Stadio Olimpico di Roma per il recupero della 12° giornata di Serie A LAZIO-UDINESE. 

Lorenzo alle 18:30 di mercoledì 24 gennaio assisterà Luca Banti e, per l'occasione, la Sezione di Arezzo aprirà le porte a tutti gli associati aretini che potranno tifare la banderina aretina davanti al maxischermo di ArbitroClub. 

Per chi volesse sarà inoltre possibile cenare, una volta terminata la partita di Lorenzo, in attesa dell'altro recupero previsto per le 20:45 tra SAMPDORIA e ROMA. Le adesioni sono affidate al Vicepresidente Tommaso Ceccarini e al Consigliere Juri Gallorini

Di seguito la sestina con Lorenzo Gori.

LAZIO–UDINESE h.18.30
BANTI
DEL GIOVANE – GORI 
IV: NASCA
VAR: GUIDA
AVAR: COSTANZO

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Gennaio 2018 18:49
 

Designazioni di domenica 21 gennaio

E-mail Stampa PDF

Borriello 1718

 

Turno di Primavera per Giosuè D'Apice che sabato 20 gennaio dirigerà BRESCIA-VIRTUS ENTELLA. L'altro fischietto dell'organico di CAN PRO, Manuel Volpi, sarà invece di scena in VIRTUS BASSANO-SANTARCANGELO, per la terza giornata di ritorno di Serie C.

Raimondo Borriello è stato invece designato nel derby toscano del girone E di Serie D tra VALDINIEVOLE MONTECATINI-SERAVEZZA POZZI. 

Passando alle designazioni regionali 13 gli arbitri impegnati, mentre 11 saranno gli assistenti. Numerose le coppie di bandierine tra Eccellenza e Promozione, vedi Massimo Vagheggi con Marco Liberatori in LASTRIGIANA-SESTESE, Francesco Pepe e Fabio Marconi in SINALUNGHESE-VALDARNO o Diletta Cucciniello e Andrea Venturi nel derby aretino NUOVA FOIANO-BIBBIENA.

Una invece la terna  interamente aretina, composta da Erminio Cerbasi, Matteo Grassi e Fabio Cerofolini, che dirigerà il testa coda FORTIS JUVENTUS-JOLLY MONTEMURLO.

Di seguito le designazioni complete.

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Gennaio 2018 14:36 Leggi tutto...
 

Il rinnovato entusiasmo al raduno di Prima Categoria

E-mail Stampa PDF

Raduno prima categoria

Nella giornata di giovedì 11 gennaio si è svolto, come di consueto, il raduno di metà campionato degli arbitri di Prima Categoria, la mattina nell'impianto sportivo di Firenze Sud e nel pomeriggio nella prestigiosa cornice del Museo del Calcio di Coverciano.

È stato il primo raduno in quest'organico per Niccolò Fabbri, Alfred Paduraru, Giovanni Picinotti, Filippo Porro, Francesco Sbardellati e Giovanni Zanoni, che, insieme a Carlo Messeri, Mattia Romano, Klejvis Serbishti, Mattia Vanni e Flavio Barbetti (convocato visto l’assenza al raduno di Promozione ed Eccellenza causa influenza), formano un gruppo numeroso e affiatato. I nuovi arrivati, cosi come i loro colleghi più esperti, si sono dimostrati pronti e allenati tanto da registrare delle performance atletiche assai interessanti.

Nel pomeriggio oltre ai classici quiz tecnici, c’è stata la novità dei video-quiz che sono serviti ai nostri arbitri per capire come interpretare specifici episodi, alla luce dei parametri analizzati dal Presidente Regionale Vittorio Bini e dall’intera CRA.

Proprio Vittorio Bini ha ribadito più volte di quanto il gruppo dei ragazzi di Prima Categoria sia importante, perché si tratta del frutto della Cra, sul quale si basa buona parte del futuro della regione: per questo ha chiesto a tutti i giovani presenti di dare il massimo di loro stessi per cercare di raggiungere lo step successivo, passo dopo passo.

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 15:07
 

Le sensazioni positive del raduno di metà stagione di Seconda Categoria

E-mail Stampa PDF

Raduno Seconda Categoria
Venerdì 12 gennaio novanta arbitri toscani di Seconda Categoria si sono ritrovati a Firenze per il raduno di metà stagione.

Tra questi, in sei hanno rappresentato la Sezione di Arezzo: Ginevra Giovanili, Antonino Longobardi, Leonardo Rosini, insieme ai neopromossi Andrea Aglietti, Luigi Pio Diaco e Giacomo Norgiolini.

Buoni i risultati ottenuti nello yoyo-test tenuto in mattinata nel campo sintetico di via Anconella e altrettanto soddisfacenti quelli avuti nei quiz regolamentari svolti al Museo del Calcio di Coverciano nel pomeriggio.

Qui il Presidente Regionale Vittorio Bini, coadiuvato dal Vicepresidente Leonardo Baracani e dal Designatore della Seconda Categoria Mirko Mangialardi, ha condotto un’approfondita riunione volta a migliorare le prestazioni in campo monitorando gli aspetti comportamentale, disciplinare e tecnico, servendosi dei video di colleghi di categorie superiori e non. Ne è uscito un momento assai interessante, ricco di interventi e di spunti di riflessione, che il Presidente della CRA ha affrontato coinvolgendo i presenti durante tutta la durata del raduno. La conclusione è stata diretta e incoraggiante: “è necessario non mollare mai, perché soltanto così è possibile vincere le sfide e rialzarsi nei momenti di difficoltà”.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Gennaio 2018 08:50
 


Pagina 7 di 50