Sezione Arbitri Arezzo

Arbitro Club

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
buildingPiazzale Lorentini - 52100 Arezzotelephone_red 0575 370999   email_open_image arezzo@aia-figc.it
Home Raccolta notizie Tempo di raduni OTS: sabato gli Arbitri, domenica gli Osservatori

Tempo di raduni OTS: sabato gli Arbitri, domenica gli Osservatori

Piccinini-RadunoOTS17-18A Caprese Michelangelo seconda e ultima giornata del Raduno OTS per gli arbitri under 25.

Sabato 8 settembre, nel primo giorno di Raduno, dopo il benvenuto del presidente Sauro Cerofolini agli intervenuti ed il saluto della sindaca prof.ssa Alessandra Dori in rappresentanza del Comune valtiberino che ha dato il patrocinio alla manifestazione assieme al Gruppo Bancario UBI Banca - Nuova Banca Etruria, tutti pronti in aula per l'inizio dei lavori.

Lavori che si sono aperti con l'intervento del consigliere Marco de Lucia che ha illustrato il Codice Etico e di Comportamento dell'AIA e la sua importanza in tutte le attività degli associati e dell'Associazione stessa sia al suo interno che nelle relazioni con gli altri organi sportivi calcistici e con le istituzioni pubbliche, oltre che nei comportamenti richiesti ai singoli iscritti AIA in relazione alle rispettive funzioni.

A seguire è stata poi la volta dell'intervento dell'arbitro della CAN B Marco Piccinini di Forlì (nella foto) che nel suo interessantissimo ed applaudito contributo ha affrontato i vari aspetti della preparazione dell'arbitro e ciò che deve far parte del suo bagaglio tecnico, atletico e comportamentale. Per esemplificare anche graficamente i temi del suo intervento, in una slide ha mostrato un terreno di gioco nel quale l'arbitro, "giocando" in un ipotetico schema 4-3-3 con il ruolo del n. 10, il regista, si muove in altri dieci contesti come la preparazione atletica, lo studio della gara da dirigere in tutte le sue accezioni, l'applicazione ed il sacrificio per raggiungere i propri traguardi, la conoscenza del regolamento e delle tattiche di gioco, ecc.

Dopo il pranzo, è stata poi la volta di Nicola Castigli, rappresentante AIA presso il Giudice Sportivo provinciale, che ha ricordato agli arbitri i punti chiave da seguire nella stesura del rapporto di gara. Ha poi preso la parola il Responsabile del Pool Tecnico per le designazioni Simone Ghiandai che ha illustrato le molte novità introdotte dalla Circolare n. 1, facendo poi seguire al suo intervento la sessione di Quiz Tecnici ed Associativi a cui gli arbitri hanno dato le loro risposte.

Poi, finalmente, via dall'aula e trasferimento al vicino campo sportivo presso il quale il consigliere Alessandro Foglini coadiuvato dal collega Niccolò Pagliardini, Referente Regionale per la Preparazione Atletica,  e dallo stesso Ghiandai, ha illustrato la tecnica di spostamento sul terreno di gioco, i posizionamenti a gioco fermo, la gestualità ed il "body language". La lunga giornata di raduno si è poi conclusa con l'analisi di alcuni filmati tratti da gare disputate durante la scorsa stagione, e dal saluto dell'associato e Componente CAI Andrea Guiducci.

Il raduno prosegue nella seconda giornata di sabato 9 settembre con i test atletici, le disposizioni tecniche-comportamentali e con gli approfondimenti sugli altri temi in programma.

Domenica 10 settembre è poi la volta degli Arbitri over 25 e degli Osservatori che, a partire dalle 8,30 presso i locali della Sezione svolgeranno il proprio Raduno pre-campionato.