Vita sezionale
Tanti Auguri a tutti !!!

Tanti Auguri a tutti !!!

Mai come quest’anno il Consiglio Direttivo Sezionale, che ho l’onore di presiedere, ha inteso organizzare con sobrietà ma con tanta voglia di stare insieme questa “Serata degli Auguri”, una festa “in famiglia” che sia di buon auspicio per la liberazione da questa pandemia che ormai ci sta attanagliando da quasi due anni!!!

La scienza è scesa in campo determinata come un arbitro designato per la finale della Coppa del Mondo! Grazie ai vaccini, oggi, la diffusione del virus è sensibilmente diminuita rispetto a 12 mesi fa, nonostante ciò proprio in quest’ultimo periodo i segnali non sono particolarmente positivi. Non siamo stati immuni nemmeno noi Arbitri aretini, diversi Associati hanno contratto questo maledetto virus, fortunatamente i più in maniera asintomatica, altri invece con postumi più o meno significativi. Purtroppo così non è stato per il nostro decano sezionale (84 primavere) il compianto Arbitro Benemerito Giuseppe Valenti, per tutti “Beppino”! Un collega esemplare, una presenza costante in ogni attività associativa organizzata, prezioso è stato anche il suo contributo fino alla soglia dei 75anni nel dispensare saggi consigli alle giovani leve.
Tornando all’attualità, dopo un immaginario minuto di silenzio che testimonia la vicinanza del lettore a Beppino, la Sezione prova a ripartire a 360° cercando di permettere la frequentazione dei poli di allenamenti “in presenza”, lo stesso dicasi per le Riunioni Tecniche Obbligatorie, piuttosto che per l’attività associativa, oggettivamente la più penalizzata negli ultimi due anni.
Grazie alla CRA Toscana che ci ha fatto visita prima con un raggruppamento di giovani colleghi di Arezzo, Grosseto, Siena e Valdarno, uno dei tre “mini” raduni regionali di arbitri di 1a e 2a categoria e successivamente con la canonica RTO che per ragioni di COVID abbiamo organizzato proprio in questo luogo.

La ricerca di un ritorno alla normalità è un bisogno che percepisco essere presente in ciascuno di noi, senza distinzione di ruolo… vogliamo tornare in presenza sempre,
limitare ad argomenti specifici le videoconferenze, confrontarsi negli spogliatoi,
organizzare serate in Sezione, in pizzeria, parlare di trasferte, tattiche, falli di mano,dogso, spa, fuorigioco vantaggio… insomma vogliamo tornare a “vivere la nostra vita da arbitro”.

Questo l’auspicio che voglio riservare, unitamente agli Auguri di Buon Natale, a tutti gli Associati aretini, sicuro che siamo una bella realtà, un modello di riferimento nello sport aretino, non dimentichiamoci che il nome di Arezzo, grazie ai nostri Arbitri, Assistenti, Formatori e Dirigenti risuona costantemente dai campi della Serie A a quelli toscani e della nostra provincia.

Buon Natale e Felice 2022 a tutti quanti Voi, alle vostre famiglie, al mondo dello sport in generale!

a.b. Sauro Cerofolini – Presidente

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial